Il Secondo Caso

Il Secondo Caso

Vediamo il secondo caso: Si presenta in studi questo paziente che vuole rimettere le protesi nuove dopo 10 anni perché sono consumate…Cosa possiamo proporre a questo paziente?

 

Il paziente ha portato per 4 mesi un bite e abbiamo sollevato il morso di 5 mm così come vediamo nei modelli sull’ occlusore

L’odontotecnico ha poi provveduto a fare una ceratura diagnostica per vedere come sarebbe uscito il lavoro definitivo, e per costruire i mock-up dei denti inferiori. Nella figura di destra si può apprezzare il rialzo, guardando l’ultimo molare che non è stato ricostruito di proposito per controllare l’articolazione.

Abbiamo optato alla fine per uno scheletrato con degli attacchi superiore e inferiormente delle ricostruzioni in composito col mock-up e riutilizzare il suo vecchio scheletrato dopo aver rimontato nuovi denti. Qui sotto il risultato finale prima ancora di montare i denti nuovi inferiori

Come sarebbe venuto il lavoro nel secondo caso mettendo una qualsiasi protesi, senza fare tutto il preliminare dei rialzi, mock-up ceratura diagnostica , … ecc.?

Se tutto il nostro operare fosse regolato dal tempo e dal denaro, avrei sicuramente operato togliendo i denti che disturbavano e facendo due protesi a basso costo, risolvendo il problema in tempi rapidi e poco costosi, ma pagando un prezzo biologico.

(Il secondo caso)